apicolturavitali.it


Vai ai contenuti

Cos'è il Polline

Il Polline

E' una struttura microscopica polverulenta che costituisce la parte maschile del ciclo biologico della pianta.
Le piante, immobilizzate dalle loro radici, necessitano di particolari stratagemmi affinchè l'incontro produttivo fra due individui possa realizzarsi: alcune si affidano al vento (polline anemofilo), responsabile delle allergie primaverili, altre si avvalgono per il trasporto degli insetti pronubi come l'ape (polline entomofilo).

L'insetto trasporta il polline da un fiore all'altro perché volare di fiore in fiore ha, per lui, un preciso scopo: la ricerca del cibo. Le api sui fiori da loro frequentati trovano il nettare, fonte di sostanze zuccherine e il polline ricco di sostanze indispensabili all'accrescimento.
All'interno dell'alveare la maggior parte del polline raccolto viene consumato dalle giovani api operaie che, grazie a questo apporto proteico, possono a loro volta produrre, per secrezione ghiandolare, la pappa reale destinata per i primi giorni alle larve e per tutta la vita all'ape regina.


------- sito aggiornato il 10/04/2015 --------- | vitaligiuseppe@libero.it

Torna ai contenuti | Torna al menu