apicolturavitali.it


Vai ai contenuti

Gabiette per inserimento regina

Api Regina

L'introduzione della regina in un alveare avviene per mezzo di un'apposita gabbietta in modo da evitare il contatto diretto con le api della famiglia.
Esistono vari tipi di gabbiette, in legno e in plastica, che comunque si accomunano per il funzionamento.
Nella gabbietta viene inserita la regina, precedentemente marcata con il colore dell'anno in corso, le accompagnatrici (8 o 10 api) provenienti dall'arnietta di fecondazione e, in un apposito scompartimento dotato di un foro per l'uscita delle api, il candito.
Il candito (impasto di miele e zucchero a velo con rapporto 1:3) serve per alimentare le api della gabbietta e fa da tappo, in quanto, dopo il consumo, trascorsi 2 o 3 giorni dall'introduzione, permette l'uscita della regina.
In questi 2 o 3 giorni il candito viene consumato sia dalle api interne nella gabbietta sia da quelle esterne dell'alveare consentendo l'assuefazione feromonica e conseguentemente l'accettazione della regina .
Dopo aver controllato l'uscita della regina viene recuperata e riutilizzata per una nuova introduzione.



------- sito aggiornato il 10/04/2015 --------- | vitaligiuseppe@libero.it

Torna ai contenuti | Torna al menu