apicolturavitali.it


Vai ai contenuti

Melata

I Nostri Mieli

Il nome tecnico potrebbe essere miele di melata di Metcalfa, ricordando l'insetto che produce questa melata che le api raccolgono su piante diverse. In realtā oggi le norme legislative prevedono che il miele assuma il nome della pianta da cui deriva e non č contemplato il nome dell'insetto, che in questo caso č una cicalina. La melata č una secrezione viscosa, zuccherina, che imbratta la vegetazione in prossimitā di colonie di insetti, che vivono a spese della linfa delle piante, mediante il loro apparato boccale pungente. La melata viene raccolta dalle api nei periodi di scarsa produzione nettarifera, nella nostra zona la si raccoglie dopo la metā di luglio e fino a fine agosto. Il miele di melata č caratterizzato da un colore piu' scuro del miele di nettare, il sapore č leggermente piu' aspro e la cristallizzazione č lenta. Nel miele di melata vi č una maggiore presenza di minerali come il ferro, il manganese, il rame ecc. La melata ha un potere nutritivo tre volte superiore al miele di nettare e presenta buone capacitā di bloccare l'attivitā batterica. E' un miele corposo dal profumo forte e penetrante, dal gusto marcato di vegetale e con un retrogusto di zucchero caramellato.

Colore: scuro, quasi nero.

Odore e sapore: dolce, maltato e fortemente aromatico.



------- sito aggiornato il 10/04/2015 --------- | vitaligiuseppe@libero.it

Torna ai contenuti | Torna al menu